ARMANDO MONINI, STELLA DI BRONZO AL MERITO SPORTIVO

Mai premio è stato più meritato. In una suggestiva cerimonia tenutasi nell’Aula Magna del Centro di Preparazione Olimpica all’Acqua Acetosa, il CONI ha conferito ad Armando Monini la Stella di Bronzo al Merito Sportivo per l’anno 2017, in riconoscimento delle benemerenze acquisite nella sua attività dirigenziale. Con questa onorificenza la massima organizzazione sportiva nazionale, oltre che attestare le sue capacità e i risultati conseguiti alla guida del Volleyrò Casal de’ Pazzi, ha voluto esprimere profonda riconoscenza per la generosa collaborazione e l’impegno dedicati allo sport in tanti anni di servizio. Il presidente del CONI Giovanni Malagò si è profondamente congratulato con Armando Monini e si è augurato che nel prosieguo della sua attività dirigenziale possa conseguire ulteriori traguardi e soddisfazioni.

“Vorrei condividere e dedicare questo importante riconoscimento – ha detto Armando Monini alla consegna della Stella – ad Andrea Scozzese che proprio in questi giorni, tre anni fa, è scomparso a causa di un tragico incidente stradale. È stato Andrea, infatti, che mi ha coinvolto con la sua passione ed energia nel Progetto Volleyrò. Un progetto che è nato in un piccolo quartiere di Roma, Casal de’ Pazzi, e che in pochi anni è entrato a far parte dell’eccellenza pallavolistica nazionale e internazionale, con il Triplete, gli scudetti e soprattutto grazie alle quattro ragazze cresciute nelle nostre foresterie, Carlotta Cambi, Anna Danesi, Sylvia Nwakalor ed Elena Pietrini, che sono diventate vicecampionesse del mondo con la Nazionale maggiore in Giappone”.

Post recenti