IL 2019 DEL VOLLEYRÒ CDP PARTE CON IL BOTTO

Nella prima giornata dell’anno, l’undicesima nei campionati di Serie B1 e B2, le formazioni Under 18 e Under 16 centrano due successi netti e meritati.

SERIE B2 – L’Under 16 di Matteo Pilieci e Paolo De Persio piazza il “colpaccio”, battendo in Serie B2 la PSG San Paolo Cagliari con il punteggio di 3-0 (25-12, 28-26, 25-16). Capitan Adelusi e compagne giocano probabilmente la miglior partita della stagione, solida, concreta e senza cali di concentrazione. Il duro lavoro svolto durante il periodo festivo paga i dividendi sperati e così la squadra si presenta al via del match in perfette condizioni fisiche e tecniche. Pilieci parte con Durante al palleggio, Adelusi opposto, Conti e Bellia schiacciatrici, Consoli e Catania centrali e Valoppi libero. Il San Paolo Cagliari quarto in classifica è sorpreso dalla verve delle giovani romane che mettono fin dal principio sotto pressione le avversarie. Il primo e il terzo set giocati dall’Under 16 sono esemplari delle enormi potenzialità della squadra, il secondo è invece più lottato ma forse ancora più esaltante perché dimostra che il Volleyrò Casal de’ Pazzi sa reggere il ritmo anche nel punto a punto. La classifica del girone G si fa ora interessantissima, con l’Under 16 al quinto posto a 17 punti. Sabato prossimo, alle ore 16, il Volleyrò Casal de’ Pazzi affronterà in trasferta la Polisportiva Roma 7.

SERIE B1 – Si comporta molto bene anche l’Under 18 di Lorenzo Pintus e Adriano Di Peco che rispetta il pronostico superando in Serie B1 la Givova BCC Vo. Ci. con risultato di 3-0 (25-7, 25-17, 25-16). Non è mai semplice giocare partite come quella di ieri in cui tutti sono già pronti a scommettere sui tre punti prima del fischio iniziale. I cali di concentrazione, infatti, rischiano spesso di giocare brutti scherzi e invece l’Under 18 non cade nel tranello dei facili pronostici. L’approccio alla gara è dei migliori e anche il proseguimento del match fila via che è un piacere. Coach Pintus inizia la partita con Guiducci palleggiatrice, De Bellis opposto, Ghezzi e Armini schiacciatrici, Graziani e Meli centrali e Scognamillo nel ruolo di libero. Il tre set non hanno praticamente mai storia, con l’Under 18 sempre in controllo della situazione tattica e mentale. Il gioco scorre veloce e fluido e tutti i fondamentali funzionano al meglio. La situazione di classifica del girone D vede la formazione di Pintus al settimo posto con 15 punti. Sabato prossimo, alle ore 17, il Volleyrò Casal de’ Pazzi sarà chiamato alla prova del nove nella trasferta sul campo della capolista Aprilia. 

Marco Tavani
Ufficio Stampa
Volleyrò Casal de’ Pazzi

Post recenti