SERIE B1 E B2, UN TESTACODA PER IL VOLLEYRÒ

Domani pomeriggio si giocherà la ventiduesima giornata di campionato. Il Volleyrò Casal de’ Pazzi dovrà fronteggiare un singolare testacoda, con l’Under 16 che in Serie B2 affronterà la capolista del Girone G e con l’Under 18 che invece sfiderà l’ultima della classifica del Girone D di Serie B1.

SERIE B1 – Il successo di una settimana fa sul campo di casa contro Palmi ha aperto nuovi scenari per l’Under 18 che, in Serie B1, può ora guardare agli ultimi cinque turni di campionato con maggiore ottimismo. La formazione di Pintus e Di Peco potrebbe dare un’ulteriore sterzata positiva alla sua stagione con il match di domani pomeriggio quando, alle ore 17, farà visita al PVG Bari. La lunghezza del viaggio e la conseguente stanchezza sono sempre fattori da tenere nella giusta considerazione, anche se il Volleyrò Casal de’ Pazzi si troverà ad affrontare il fanalino di coda della classifica. Bari non vince da sette partite ma può ancora sperare nella salvezza, visto che chi è davanti non sta viaggiando a ritmo sostenuto. All’andata Ghezzi e compagne vinsero al termine di cinque lunghi set.

SERIE B2 – Al contrario dell’Under 18, l’Under 16 giocherà contro la prima in classifica del Girone G di Serie B2. La formazione di Matteo Pilieci è reduce dalla battuta d’arresto casalinga contro la Virtus Roma, che ha interrotto una striscia di tre vittorie consecutive. Domani pomeriggio, alle ore 17, il Volleyrò Casal de’ Pazzi affronterà in trasferta la Pallavolo Teatina Chieti che condivide la prima posizione con Orsogna. Chieti ha vinto sabato scorso un match fondamentale contro Ladispoli al tie-break e spera, con una vittoria sulla giovanissima squadra romana, di isolarsi in testa alla classifica. Con la sua quinta posizione, l’Under 16 può godersi un finale di stagione tranquillo e, proprio per questo, provare senza pressioni a togliersi qualche ulteriore soddisfazione contro le formazioni più forti. Nella partita di andata le abruzzesi si imposero per 3-1.

SERIE D – Gara da vincere o almeno da provare a farlo con tutte le armi a disposizione per l’Under 14 in Serie D. Le speranze di accedere ai play-out passano in gran parte per la sfida di domani pomeriggio, alle ore 16, all’Euronics PalaVolleyrò. Le giovanissime atlete di Mineo e Rebiscini accoglieranno in casa Palombara che è penultima in classifica con tre punti in meno rispetto al Volleyrò Casal de’ Pazzi. La Fenice, che occupa l’ultimo tassello per i play-out, è lontana soltanto due punti e le gare che mancano al termine della stagione sono cinque. Considerando che la Fenice giocherà in casa contro il Tor Di Quinto secondo in classifica, ecco che il match contro Palombara rappresenta un fondamentale crocevia per la stagione dell’Under 14. All’andata il Volleyrò Casal de’ Pazzi perse per 3-0.

Marco Tavani
Ufficio Stampa
Volleyrò Casal de’ Pazzi

Post recenti