IL VOLLEYRÒ BATTE CITTÀ DI CASTELLO E VA IN TESTA ALLA B1

L’Under 18 ha battuto Città di Castello e si è presa il primo posto della classifica di Serie B1, l’Under 16 ha perso nella difficile trasferta di Cagliari in Serie B2 e l’Under 14 ha dato filo da torcere alla capolista di Serie D.

SERIE B1 – L’Under 18 di Andrea Ebana e Patrick Mineo ha conquistato tre punti importantissimi nella trasferta di Città di Castello. Il Volleyrò Casal de’ Pazzi ha sconfitto la formazione umbra per 3-0 (25-19, 25-20, 25-19) e, conseguentemente alla battuta di arresto casalinga di Castelbellino contro Castelfranco, è volato in testa alla classifica del Girone C di Serie B1, con due punti di vantaggio sulla coppia formata da Castelbellino e Pesaro. Nell’ultima giornata del girone di andata, l’Under 18 giocherà sabato prossimo, in casa, contro le toscane di Capannori per conquistare uno dei quattro posti disponibili per la Coppa Italia.

SERIE B2 – La lunga trasferta sarda dell’Under 16 non è stata delle più fortunate. Il Volleyrò Casal de’ Pazzi è stato sconfitto per 3-0 (25-13, 25-21, 25-21) dal forte San Paolo Cagliari, rimediando il secondo dispiacere della stagione dopo quello di due settimane fa ad Aprilia. Nonostante tutto l’Under 16 continua a mantenere una posizione di eccellenza nel Girone H di Serie B2, con il suo ottimo terzo posto a 24 punti, tre in meno di Cisterna che è prima e uno in meno di Pomezia. Sabato prossimo al PalaVolleyrò, l’Under 16 affronterà proprio Pomezia in uno spettacolare scontro di alta classifica.

SERIE D – Al di là del risultato ci si aspettava una prestazione di personalità dell’Under 14 che, in Serie D, si è scontrata contro la capolista Girovolley. Le piccolissime atlete dei coach Mineo e Di Peco non hanno tradito le attese perdendo 3-1 (25-8, 25-11, 19-25, 25-17) ma dando segnali molto positivi, specialmente nel terzo e nel quarto set, quando hanno avuto una bella reazione dopo i primi due parziali persi. Il Volleyrò Casal de’ Pazzi chiuderà il suo girone di andata domenica prossima in casa del Castelgandolfo.

Post recenti