IL VOLLERÒ ESCE DAI PLAYOFF A TESTA ALTISSIMA

Il Volleyrò ha perso, ma è uscito a testa altissima dai playoff di Serie B1. La squadra dei coach Ebana e Pilieci è stata battuta con il punteggio di 3-1 (25-18, 16-25, 25-20, 25-12) dalla Clementina 2020 Volley nel match di ritorno della semifinale promozione. Non è dunque riuscita l’impresa alle ragazzine romane, chiamate a ribaltare la sconfitta del PalaVolleyrò, che però non hanno nulla da rimproverarsi. Ci hanno provato nonostante i pronostici fossero sfavorevoli e la forza dell’avversaria. Sono riuscite a vincere anche un set, il secondo, che ha alimentato le speranze del gruppo, ma alla fine la formazione di casa si è dimostrata più pronta ed esperta rispetto a una squadra che, è bene ricordarlo, è formata quasi esclusivamente da giocatrici Under 17. È dunque terminata la stagione di Serie B1, un campionato che comunque ha regalato belle soddisfazioni al Volleyrò, qualificatosi alla fase promozione, e che ha permesso alle atlete di crescere e aggiungere nuove qualità in vista dei campionati giovanili che rimangono il vero obiettivo della società.

Ha fatto una bellissima figura anche l’Under 15 che venerdì sera, nella quinta giornata della pool promozione del campionato di Serie C, ha vinto meritatamente la sua prima partita di questa impegnativa fase. La squadra di Mineo e Mola ha battuto per 3-2 (25-8, 17-25, 20-25, 25-22, 15-9) la Polisportiva Roma 7, al termine di una gara molto intensa ed equilibrata che ha ancora una volta messo in evidenza la determinazione della giovanissima squadra del Volleyrò. Dopo un primo set praticamente perfetto, l’Under 15 ha subito la reazione della Roma 7 che si è portata avanti per 2-1. Con la rosa finalmente quasi al completo, le ragazzine di Mineo hanno trovato la forza di reagire e hanno completato la rimonta vincente. Nell’ultimo turno di campionato il Volleyrò sarà ospite della Revolution, già promossa in B2.

Post recenti